Cerca
Risultati secondo:
Ricerca avanzata
Parole chiave

lavoro  

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario


Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.01.13
Località : provincia di milano
Vedi il profilo dell'utente

WIP EUROFIGHTER REVELL

il Gio Ott 31, 2013 11:37 am
Ciao a tutti...
Scusate per l'assenza prolungata....
L' EFA,mi ha..per cosi dire un po' esaurito,modellisticamente parlando.....
SI è protratto mooooolto più in la di quello che lontanamente immaginavo...
Ho verniciato la fusoliera,e ora mi sto dedicando alla biancheria...missili,carrelli,e parti accessorie.....
A breve postero' alcune foto dei brevi e lentissimi progressi....
UN saluto a tutti e buona serata!!!!!


Ultima modifica di starfighters il Dom Mag 18, 2014 9:52 am, modificato 2 volte
avatar
Admin
Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 05.06.11
Località : Milano
Vedi il profilo dell'utentehttps://www.adventurephotomodels.com

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Lun Nov 04, 2013 11:42 am
starfighters ha scritto:Ciao a tutti....
Ho cominciato i lavori sul EFA,Revell 1/32,il grosso del lavoro per ora è la rivettatura completa della superficie alare,che sul modello della casa tedesca manca completamente....ho trovato una foto di un EFA senza verniciaturatura,"nudo",sul quale si possono vedere perfettamente i rivetti
e l'ala di un nostro esemplare nella quale si possono vedere chiaramente..
nel link sotto potete vedere.

http://s1342.photobucket.com/user/starfighters/library/Eurofighter?sort=3&page=1

Da queste foto ho ricavato in modo sommario le misure,dalle quali sono partito per effettuare la rivettatura,per ora eseguita solo sul lato superiore.....e devo dire che sono soddisfatto del risultato ottenuto per ora....mi manca la parte inferiore.Appena posso posto le foto del risultato....
Purtroppo foto in pianta non ne sono riuscito a trovare che mi dessero una visibilità sufficiente per poter partire....,infatti sugli esemplari verniciati,i suddetti "forellini"si vedono solo da vicino....

La seconda questione è sul pilotino,so che non esistono piloti espressamente fatti per l'EFA,e a me senza il pilotino dentro,un aereo mi sembra mancare di qualcosa...per cui ho trovato ,come potete vedere nel link sottostante...una casa belga produce il pilota di F-4 phantom,dell'aeronautica tedesca,che in modo anche sommario mi sembra possa in qualche modo...sembrare vagamente a quello dell'EFA...
VOi che ne pensate?Almeno come base di partenza....ciao a tutti...e grazie per le risposte.

http://forum.largescaleplanes.com/index.php?showtopic=45272
Ciao Star.
Per la rivettatura, ormai è quasi un denominatore comune di tanti produttori evitare le rivettature sui modelli (anche di case importanti).
Ho visto le foto e credo che tu possa eseguire un ottimo lavoro seguendo le trame indicate.
Che tipo di rivettatrice usi ed in quale scala?
Per il pilotino, direi che il figurino reperito, possa agevolmente assolvere allo scopo.
Sono impaziente di verificare i progressi di questo WIP che si presenta interessantissimo.
A presto e come sempre, buonissimo modellismo a tutti.
Giorgio
avatar
Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.01.13
Località : provincia di milano
Vedi il profilo dell'utente

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Mar Nov 05, 2013 7:58 pm
Ciao...seguo il WIP del tuo F-18 e rimango "male"Sad a confronto il problema del mio EFA è una puzzetta....
Ho rivettato le ali e a breve mettero' le foto,e sono soddisfatto....come rivettatrice uso "rosie the riveter"...il vero problema è che ieri ho provato un dry fitting del cockpit,moolto light...solo per capire come e dove limare ,assottigliare ecc......sono in difficoltà....non capisco dove/come poter intervenire...la resina non si inserisce per definizione come un guanto..ma questa volta....azz......
Questa sera faro' lo stampo per avere un cockpit spare...nel caso le cose vadano per il peggio......poi vedro'....
La vedo male......Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed
avatar
Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.01.13
Località : provincia di milano
Vedi il profilo dell'utente

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Ven Nov 08, 2013 11:59 am
Ciao
Nel link sottostante,potete vedere la mia galleria su photobucket,relativa al mio piccolo WIP relativo all'EFA 1/32 della REVELL.
Ho eseguito le rivettature,ho aperto il portello sotto iltimone di coda,per l'uscita dei gas di scarico,ma sopratutto ho terminato la rivettatura di ali e timone direzionale.
Ho scarteggiato la parte interna della fusoliera per alloggiare il cockpit aires,,e mi sono fatto alcune copie dell'abitacolo,poichè vista la difficolta che sto riscontrando nell'alloggiamento,per paura di rovinarlo,mi sono fatto 2 copie in resina dell' originale....ed anche una del cono di scarico.....che inseriro'sul motore in bella vista,...considerato il fatto che non voglio farlo con il portellone aperto,ma voglio farlo con il motore sul suo supporto.
Mi scuso per la qualità delle foto,che sono rimaneggiate da photobucket...solo a scopo illustrativo del lavoro...
Ciao a tutti....

ecco il link,all agalleria.:

http://s1026.photobucket.com/user/villachristian/library/EFA?sort=3&page=1
avatar
Admin
Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 05.06.11
Località : Milano
Vedi il profilo dell'utentehttps://www.adventurephotomodels.com

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Mar Nov 12, 2013 9:41 pm
starfighters ha scritto:Ciao...seguo il WIP del tuo F-18 e rimango "male"Sad a confronto il problema del mio EFA è una puzzetta....
Ho rivettato le ali e a breve mettero' le foto,e sono soddisfatto....come rivettatrice uso "rosie the riveter"...il vero problema è che ieri ho provato un dry fitting del cockpit,moolto light...solo per capire come e dove limare ,assottigliare ecc......sono in difficoltà....non capisco dove/come poter intervenire...la resina non si inserisce per definizione come un guanto..ma questa volta....azz......
Questa sera faro' lo stampo per avere un cockpit spare...nel caso le cose vadano per il peggio......poi vedro'....
La vedo male......Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed
Ciao carissimo Star.
Mi scuso per il ritardo ma voglio seguire questo tuo WIP perchè è sicuramente molto interessante.
A proposito, non rimanere male per il mio WIP sull'F/A 18E, forse non hai compreso che sono io ad invidiare te e se dovessi tornare indietro, col cavolo che rifarei una follia come quella che sto forse concludendo fra poco.!
Per tornare al tuo WIP, l'unico suggerimento che mi sento di darti per il pit Aires ( ho provato una analoga sensazione di disagio con il set del "Draken" in 1/48, è quello di sottrarre resina poco a poco sino a quando il pezzo trova il giusto posizionamento. Occhio a non eliminare anche eventuali dettagli.
Hai una foto del pit Aires?
Hai fatto bene a fare gli stampi: a proposito, sarebbe bellissimo se tu facessi un tuo articolino, una sorta di piccola guida illustrata, per il sito da inserire nella pagina "How to": come preparare uno stampo in resina per i nostri modelli. Ovviamente non sentirti in nessun caso impegnato, è una procedura che non conosco e che non ho mai eseguito per cui, dopo che ho letto con quanta semplicità tu proponi di fare stampi di parti del modello, sono non solo interessato ma anche affascinato.
A presto e come sempre, buonissimo modellismo.
Giorgio
avatar
Admin
Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 05.06.11
Località : Milano
Vedi il profilo dell'utentehttps://www.adventurephotomodels.com

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Mar Nov 12, 2013 9:50 pm
starfighters ha scritto:Ciao
Nel link sottostante,potete vedere la mia galleria su photobucket,relativa al mio piccolo WIP relativo all'EFA 1/32 della REVELL.
Ho eseguito le rivettature,ho aperto il portello sotto iltimone di coda,per l'uscita dei gas di scarico,ma sopratutto ho terminato la rivettatura di ali e timone direzionale.
Ho scarteggiato la parte interna della fusoliera per alloggiare il cockpit aires,,e mi sono fatto alcune copie dell'abitacolo,poichè vista la difficolta che sto riscontrando nell'alloggiamento,per paura di rovinarlo,mi sono fatto 2 copie in resina dell' originale....ed anche una del cono di scarico.....che inseriro'sul motore in bella vista,...considerato il fatto che non voglio farlo con il portellone aperto,ma voglio farlo con il motore sul suo supporto.
Mi scuso per la qualità delle foto,che sono rimaneggiate da photobucket...solo a scopo illustrativo del lavoro...
Ciao a tutti....

ecco il link,all agalleria.:

http://s1026.photobucket.com/user/villachristian/library/EFA?sort=3&page=1
Star, VAI ALLA GRANDE!! e se te lo dico io, credici.
I rivetti sono perfetti secondo me, e non era neppure semplice seguire la filiera senza un riferimento in scala. BRAVO. Ottimo lavoro.
Le foto non sono all'altezza del tuo lavoro e sicuramente penalizzano e mortificano l'effettivo risultato raggiunto.
Non vedo l'ora di vedere come l'abitacolo e sentire le "madonne" per inserirlo!
Per il motore sul supporto, sono assolutamente in prima linea per vedere il risultato che son sicuro sarà "strepitoso"..........ti sto già preparando il posto sul sito!.
A presto e come sempre. buonissimo modellismo.
Giorgio.
avatar
Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.01.13
Località : provincia di milano
Vedi il profilo dell'utente

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Sab Nov 16, 2013 8:55 pm
Ciao a tutti
Sto procedendo moooooolto lentamente con l'EFA,dopo la fase rivettatura....delle ali.
Sto ancora facendo delle prove a secco dell'abitacolo,che mi sono anche stampato in duplice copia,solo da tenere per emergenza qualora,l'originale si fosse danneggiato per scarteggiatura eccessiva,o altro...
Nel link sotto,ho fatto alcune foto del Pit aires e di tutto il corredo  nonchè dei miei due "cloni",in resina.
Oggi ho proceduto con la segatura della palpebra ,del kit in quanto quella in resina dell'aires,richiede per l'alloggiamento,quest'operazione,per poter incastrare la "colonnina"(perdonatemi il termine)dove si trova anche la cloche,che è un pezzo unico con la vasca,sulla quale poi andrà ad appoggiare appunto  la palpebra con i 3 schermi multifunzione..
Ho anche riprodotto lo scarico...che inseriro' sul motore....in teoria ,è il pezzo che mi è venuto meglio...nonostante la ricchezza di particolari e parti piccolissime....in foto non si nota a sufficienza..ma è davvero bello...e pensare che non ci speravo...pensavo venisse una ciofeca...invece...bho...

http://s1342.photobucket.com/user/starfighters/library/Eurofighter?sort=3&page=1

Per quanto riguarda la resina e la gomma siliconica che ho usato...un breve excursus,in passato,usavo la gomma siliconica della  raytech,buonissima,asciuga in pochissimi minuti,ma che è abbastanza dura,ed è difficoltoso estrarre lo stampo una volta che la resina è catalizzata.
Terminata questa,ho usato la gomma in vendita da utensileria revelli,a Milano,trasparente,solidifica,in diverse ore,io la lascio riposare almeno 12,è un prodotto che si trova in 2 contenitori,base e catalizzatore,che si mescolano in proporzioni 1:1.
E' molto morbida,e rispetto a quella usata precedentemente,fa in modo grazie a questa proprietà che la caratterizza,di facilitare l'estrazione della resina quando completamente indurita.
La resina che uso è della prochima,non ricordo il nome ,anche questa è in proporzione 1:1,solidifica a temperatura ambiente in pochi minuti,ed è un ottimo prodotto.
Le foto di solita pessima qualità,evidenziano "fori" e "crater"i negli stampi che ho fatto che ad occhio nudo,si notano difficilmente,e che una volta primerizzato,e vernicato si attenuerebbero ulteriormente.Ci sono nel pit micro switch e interruttori,di difficile duplicazione....ritentero' con un ulteriore stampo...per tentare di riprodurlo in seguito il più fedelmente possibile..usando magari una resina differente...per vedere sè posso migliorare.
Ho clonato diversi piloti,e sedili,e altri componenti ottenendo risultati ottimi,forse i molti sottosquadra,e i particolari troppo piccoli come possono essere interruttori ecc,difficilmente vengono bene se non si hanno gli accessori che usa "AIRES"......
Purtroppo per ottenere stampi migliori avrei bisogno di una macchina per il vuoto...mi attrezzero'....
Per il momento è tutto a presto.
avatar
Admin
Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 05.06.11
Località : Milano
Vedi il profilo dell'utentehttps://www.adventurephotomodels.com

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Lun Nov 25, 2013 2:58 pm
starfighters ha scritto:Ciao a tutti
Sto procedendo moooooolto lentamente con l'EFA,dopo la fase rivettatura....delle ali.
Sto ancora facendo delle prove a secco dell'abitacolo,che mi sono anche stampato in duplice copia,solo da tenere per emergenza qualora,l'originale si fosse danneggiato per scarteggiatura eccessiva,o altro...
Nel link sotto,ho fatto alcune foto del Pit aires e di tutto il corredo  nonchè dei miei due "cloni",in resina.
Oggi ho proceduto con la segatura della palpebra ,del kit in quanto quella in resina dell'aires,richiede per l'alloggiamento,quest'operazione,per poter incastrare la "colonnina"(perdonatemi il termine)dove si trova anche la cloche,che è un pezzo unico con la vasca,sulla quale poi andrà ad appoggiare appunto  la palpebra con i 3 schermi multifunzione..
Ho anche riprodotto lo scarico...che inseriro' sul motore....in teoria ,è il pezzo che mi è venuto meglio...nonostante la ricchezza di particolari e parti piccolissime....in foto non si nota a sufficienza..ma è davvero bello...e pensare che non ci speravo...pensavo venisse una ciofeca...invece...bho...

http://s1342.photobucket.com/user/starfighters/library/Eurofighter?sort=3&page=1

Per quanto riguarda la resina e la gomma siliconica che ho usato...un breve excursus,in passato,usavo la gomma siliconica della  raytech,buonissima,asciuga in pochissimi minuti,ma che è abbastanza dura,ed è difficoltoso estrarre lo stampo una volta che la resina è catalizzata.
Terminata questa,ho usato la gomma in vendita da utensileria revelli,a Milano,trasparente,solidifica,in diverse ore,io la lascio riposare almeno 12,è un prodotto che si trova in 2 contenitori,base e catalizzatore,che si mescolano in proporzioni 1:1.
E' molto morbida,e rispetto a quella usata precedentemente,fa in modo grazie a questa proprietà che la caratterizza,di facilitare l'estrazione della resina quando completamente indurita.
La resina che uso è della prochima,non ricordo il nome ,anche questa è in proporzione 1:1,solidifica a temperatura ambiente in pochi minuti,ed è un ottimo prodotto.
Le foto di solita pessima qualità,evidenziano "fori" e "crater"i negli stampi che ho fatto che ad occhio nudo,si notano difficilmente,e che una volta primerizzato,e vernicato si attenuerebbero ulteriormente.Ci sono nel pit micro switch e interruttori,di difficile duplicazione....ritentero' con un ulteriore stampo...per tentare di riprodurlo in seguito il più fedelmente possibile..usando magari una resina differente...per vedere sè posso migliorare.
Ho clonato diversi piloti,e sedili,e altri componenti ottenendo risultati ottimi,forse i molti sottosquadra,e i particolari troppo piccoli come possono essere interruttori ecc,difficilmente vengono bene se non si hanno gli accessori che usa "AIRES"......
Purtroppo per ottenere stampi migliori avrei bisogno di una macchina per il vuoto...mi attrezzero'....
Per il momento è tutto a presto.
Ciao Star

com'è il detto, " chi va piano, va sano e va lontano" e tu stai andando benissimo da quanto ho potuto vedere.
A proposito, ho dato un'occhiata alla gallery di Photobucket ma non riesco a capire come mai le tue foto abbiano un importante viraggio sull'arancione.

Per quanto riguarda il pit di resina, penso che tu abbia fatto bene a afre delle copie anche se con qualche piccolo intervento, le cose dovrebbero andare a posto.
Hai terminato il test d'inserimento?
Io purtroppo non so fare copie dei pit in resina per cui, poichè ho il tuo stesso problema con il pit (sono tre) del B58, mi ritrovo a fare test ogni tre per due. Finalmente, dopo vari tentativi, credo di essere pronto per l'inserimento.
Ora tocca a te.
Resto sintonizzato per il seguito.
A presto
Buon lavoro e buonissimo modellismo.
Giorgio

Grazie per la precisazione sulla resina ma potresti farmi vedere (quando ti capita) il procedimento vero e proprio cosicchè possa comprendere come si fa ad eseguire un clone di un pezzo o di una figura con le resine?.
Sarebbe splendido.
Grazie A presto
Giorgio
avatar
Admin
Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 05.06.11
Località : Milano
Vedi il profilo dell'utentehttps://www.adventurephotomodels.com

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Gio Dic 12, 2013 10:36 pm
aquatarkus10 ha scritto:
starfighters ha scritto:Ciao a tutti
Sto procedendo moooooolto lentamente con l'EFA,dopo la fase rivettatura....delle ali.
Sto ancora facendo delle prove a secco dell'abitacolo,che mi sono anche stampato in duplice copia,solo da tenere per emergenza qualora,l'originale si fosse danneggiato per scarteggiatura eccessiva,o altro...
Nel link sotto,ho fatto alcune foto del Pit aires e di tutto il corredo  nonchè dei miei due "cloni",in resina.
Oggi ho proceduto con la segatura della palpebra ,del kit in quanto quella in resina dell'aires,richiede per l'alloggiamento,quest'operazione,per poter incastrare la "colonnina"(perdonatemi il termine)dove si trova anche la cloche,che è un pezzo unico con la vasca,sulla quale poi andrà ad appoggiare appunto  la palpebra con i 3 schermi multifunzione..
Ho anche riprodotto lo scarico...che inseriro' sul motore....in teoria ,è il pezzo che mi è venuto meglio...nonostante la ricchezza di particolari e parti piccolissime....in foto non si nota a sufficienza..ma è davvero bello...e pensare che non ci speravo...pensavo venisse una ciofeca...invece...bho...

http://s1342.photobucket.com/user/starfighters/library/Eurofighter?sort=3&page=1

Per quanto riguarda la resina e la gomma siliconica che ho usato...un breve excursus,in passato,usavo la gomma siliconica della  raytech,buonissima,asciuga in pochissimi minuti,ma che è abbastanza dura,ed è difficoltoso estrarre lo stampo una volta che la resina è catalizzata.
Terminata questa,ho usato la gomma in vendita da utensileria revelli,a Milano,trasparente,solidifica,in diverse ore,io la lascio riposare almeno 12,è un prodotto che si trova in 2 contenitori,base e catalizzatore,che si mescolano in proporzioni 1:1.
E' molto morbida,e rispetto a quella usata precedentemente,fa in modo grazie a questa proprietà che la caratterizza,di facilitare l'estrazione della resina quando completamente indurita.
La resina che uso è della prochima,non ricordo il nome ,anche questa è in proporzione 1:1,solidifica a temperatura ambiente in pochi minuti,ed è un ottimo prodotto.
Le foto di solita pessima qualità,evidenziano "fori" e "crater"i negli stampi che ho fatto che ad occhio nudo,si notano difficilmente,e che una volta primerizzato,e vernicato si attenuerebbero ulteriormente.Ci sono nel pit micro switch e interruttori,di difficile duplicazione....ritentero' con un ulteriore stampo...per tentare di riprodurlo in seguito il più fedelmente possibile..usando magari una resina differente...per vedere sè posso migliorare.
Ho clonato diversi piloti,e sedili,e altri componenti ottenendo risultati ottimi,forse i molti sottosquadra,e i particolari troppo piccoli come possono essere interruttori ecc,difficilmente vengono bene se non si hanno gli accessori che usa "AIRES"......
Purtroppo per ottenere stampi migliori avrei bisogno di una macchina per il vuoto...mi attrezzero'....
Per il momento è tutto a presto.
Ciao Star

com'è il detto, " chi va piano, va sano e va lontano" e tu stai andando benissimo da quanto ho potuto vedere.
A proposito, ho dato un'occhiata alla gallery di Photobucket ma non riesco a capire come mai le tue foto abbiano un importante viraggio sull'arancione.

Per quanto riguarda il pit di resina, penso che tu abbia fatto bene a afre delle copie anche se con qualche piccolo intervento, le cose dovrebbero andare a posto.
Hai terminato il test d'inserimento?
Io purtroppo non so fare copie dei pit in resina per cui, poichè ho il tuo stesso problema con il pit (sono tre) del B58, mi ritrovo a fare test ogni tre per due. Finalmente, dopo vari tentativi, credo di essere pronto per l'inserimento.
Ora tocca a te.
Resto sintonizzato per il seguito.
A presto
Buon lavoro e buonissimo modellismo.
Giorgio

Grazie per la precisazione sulla resina ma potresti farmi vedere (quando ti capita) il procedimento vero e proprio cosicchè possa comprendere come si fa ad eseguire un clone di un pezzo o di una figura con le resine?.
Sarebbe splendido.
Grazie A presto
Giorgio

OK, mi son perso qualcosa: ora ho capito tutto.
Scusa per il ritardo.
Ma che fai, hai smesso di lavorare con l'EFA?
Spero di no.
A presto e se nno ti sento prima, AUGURI DI BUONE FESTE E BUONISSIMO MODELLISMO.
Giorgio
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 23.08.11
Età : 49
Località : Bergamo
Vedi il profilo dell'utente

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Ven Dic 27, 2013 10:58 am
Ciao Christian,

leggo adesso le prime fasi del tuo lavoro sul Typhoon e spero continuerai quanto prima.

Hai già in mente quale esemplare riprodurre?

microciccio
avatar
Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.01.13
Località : provincia di milano
Vedi il profilo dell'utente

Aggiunte nuove foto cockpit

il Ven Dic 27, 2013 11:58 am
Ciao a tutti e buone feste.
Nel link sottostante ho aggiunto nuove foto,relative al cockpit dell'EFA,che procede mooolto a rilento.
Non ho ancora dato il trasparente opaco,per cui,oltre alla solita infima qualità delle foto stesse,l'aspetto caramelloso dello stesso è dovuto al trasperente lucido...
Fatemi sapere,cosa ne pensate.
Ciao a tutti e di nuovo buone feste.

http://s1026.photobucket.com/user/villachristian/library/EFA?sort=3&page=1

Christian AKA starfighters
avatar
Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.01.13
Località : provincia di milano
Vedi il profilo dell'utente

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Ven Dic 27, 2013 12:17 pm
microciccio ha scritto:Ciao Christian,

leggo adesso le prime fasi del tuo lavoro sul Typhoon e spero continuerai quanto prima.

Hai già in mente quale esemplare riprodurre?

microciccio
Ciao...

Ho in fase di ultimazione il cockpit,ho messo anche il link alla galleria di photobucket.

http://s1026.photobucket.com/user/villachristian/library/EFA?sort=3&page=1

La fatica di adattarlo alla plastica revell è indicibile....se penso che c'è gente che ha parlato male del 104 italeri solo dalle foto e senza neanche averlo tra le mani....se avessero montato questo,si sarebbero ricreduti...tutti....
Il cockpit,visto che ho sbagliato tonalità di colore Sad  Sad  ed è venuto piu scuro del previsto,e anche piu vissuto...anche in considerazione dei lavaggi.....lo faro' credo del 36 stormo,(ho le decal two bob)ma ho in mente di fare un esemplare vissuto modello 104 a fine carriera...cosi per aggiungere un po' di variazione cromatica...
Non ci puo' essere un cockpit vecchio,in un aereo con livrea quasi nuova come quella dei nostri..EFA,per cui,in considerazione del fatto che gli aerei monogrigio,modello pantegana non mi piacciono,ho in mente di fare un EFA,molto usurato,a fine carriera operativa,visto e considerato che mentre noi avremo l'EFA,e gli altri avranno già in dotazione dischi volanti,astronavi e teletrasporto...non sarà tropo campato in aria...volevo calcare un po' la mano con l'invecchiamento....almeno questa è l'idea...
Ciao e a presto...se vedi le foto che ho postato fammi sapere,cosa ne pensi.
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 23.08.11
Età : 49
Località : Bergamo
Vedi il profilo dell'utente

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Ven Dic 27, 2013 3:11 pm
Ciao Christian,

grazie per le risposte.

Penso che foto migliori valorizzerebbero di più il tuo lavoro. In ogni caso concordo con te; l'abitacolo è più scuro di quanto ci si aspetti anche se credo sia in parte dovuto all'illuminazione che hai usato. Penso che esposto alla luce naturale si presenti meglio ma questo solo tu puoi dirlo.

Ho visto che hai profilato i bordi per dare enfasi ai volumi. Personalmente mi trovo male con la tecnica della profilatura pur rendendomi conto della sua validità pittorica. Ti direi di rendere più precise alcune linee di profilo soprattutto sul sedile, ad esempio quelle che separano la cintura dal cuscino della seduta.

Buon lavoro

microciccio
avatar
Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.01.13
Località : provincia di milano
Vedi il profilo dell'utente

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Ven Dic 27, 2013 4:10 pm
Ciao e grazie per la risposta...
anche se non è un capolavoro,devo dire che dal vero è più decente di quanto possa sembrare...almeno a me non dispiace affatto....a parte il colore che è effettivamente troppo scuro rispetto a quello che dovrebbe essere.
Non sono un gran fotografo e lo si vede...ma l'effetto super macro,amplifica enormemente,cose che ad occhio nudo non si percepiscono minimamente,sopratutto l'effetto glassatura del trasparente lucido...
Dovrei ripassare con una velatura diluitissima di grigio chiaro,forse smorza un po' il tono troppo cupo che ho ottenuto.....
Mi spieghi meglio per favore la profilatura?intendi forse "il panel higlight" con i colori ad olio?
Ciao e a presto
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 23.08.11
Età : 49
Località : Bergamo
Vedi il profilo dell'utente

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Mar Gen 07, 2014 6:53 am
starfighters ha scritto:...Mi spieghi meglio per favore la profilatura?intendi forse "il panel higlight" con i colori ad olio?...
Ciao Christian,

scusa il ritardo nella risposta.

Come ho anticipato non sono un figurinista ma per quanto ho capito la profilatura si applica per enfatizzare gli stacchi cromatici e creare delle ombre. In quest'ultimo caso lo scopo è quindi simile ad un lavaggio.
La differenza è che al posto del colore molto diluito che si fa scorrere lungo i bordi si usa un colore, sempre scuro al fine di accentuare i contrasti, direttamente col pennello lungo i bordi.
In altre parole invece che lasciarlo scorrere lo si applica normalmente controllandolo con un pennello fine.

Un esempio figurinistico è lo stacco tra una parte superiore di una giubba leggermente larga e i pantaloni sottostanti. Si tratta di un punto che richiederebbe un elevato sottosquadro che invece per motivi di stampaggio talvolta è assai limitato. La profilatura inserisce tra i due elementi un'ombra pittorica che ne accentua lo stacco.

Spero di essermi spiegato con sufficiente chiarezza.

Buon 2014.

microciccio
avatar
Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.01.13
Località : provincia di milano
Vedi il profilo dell'utente

Avanzamento lavori EFA

il Sab Mag 17, 2014 2:20 pm
Ciao a tutti

Nel link sottostante,in fondo al messaggio,potete vedere alcune delle foto dello stato attuale dei lavori in via di ultimazione di quella che si è rivelata un'odissea modellistica....
Devo rifinire la pancia  e passare ai carrelli.....
Il pilota è mastercasters,che ho modificato per dargli la postura seduta, lo ho clonato in resina e ho operato sulla mia copia per non rovinare l'originale...
E' ancora glassato di lucido,devo rifinirlo ancora un po' con olii e filtri vari...e poi opacizzarlo.
Originariamente il pilota mastercasters è in piedi, costituito da un monoblocco busto e gambe,braccia e testa sono separate, nella  copia che ho fatto in resina,ho dovuto segare bacino e gambe per dargli la postura che si vede,facendo dei piccoli fori nelle articolazioni inserendo del sottile filo di ferro per dargli la piega desiderata e infine ho ristuccato con stucco epossidico,per rifinire le articolazioni.
E' un pilota di Harrier che indossa la tuta di volo a tenuta stagna,ma che con le dovute licenze sembra abbastanza simile a quella dei piloti di EFA.
Le rivettature sulle ali sono fatte a manina con apposito strumento,poichè nel kit revell sono assenti.
Il mio intento non era dare all'EFA una marcatura cosi accentuata dei pannelli,non volevo sembrasse troppo vecchio,ma da alcune foto viste di recente dei nostri caccia,ormai non sono più cosi tanto immacolati,e un po' di sbiadimenti quà e la cominciano a farsi vedere,per cui,visto che a  me i toponi monocromatici non piacciono tanto,ho lasciato un minimo di sporcature e pannellature cosi come mi sono venute,per dare un minimo di vivacità,ad un soggeto monocromatico...
Anche se devo dire che le foto enfatizzano tanto, determinate sfumature,che nella realtà sul modello visto dal vivo non si vedono cosi in modo marcato...chiedo scusa per la qualità delle foto....
Critiche e commenti sono ben accetti...
Ciao a tutti

http://s1342.photobucket.com/user/starfighters/library/Eurofighter
avatar
Admin
Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 05.06.11
Località : Milano
Vedi il profilo dell'utentehttps://www.adventurephotomodels.com

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

il Mar Lug 01, 2014 11:01 pm
starfighters ha scritto:Ciao a tutti

Nel link sottostante,in fondo al messaggio,potete vedere alcune delle foto dello stato attuale dei lavori in via di ultimazione di quella che si è rivelata un'odissea modellistica....
Devo rifinire la pancia  e passare ai carrelli.....
Il pilota è mastercasters,che ho modificato per dargli la postura seduta, lo ho clonato in resina e ho operato sulla mia copia per non rovinare l'originale...
E' ancora glassato di lucido,devo rifinirlo ancora un po' con olii e filtri vari...e poi opacizzarlo.
Originariamente il pilota mastercasters è in piedi, costituito da un monoblocco busto e gambe,braccia e testa sono separate, nella  copia che ho fatto in resina,ho dovuto segare bacino e gambe per dargli la postura che si vede,facendo dei piccoli fori nelle articolazioni inserendo del sottile filo di ferro per dargli la piega desiderata e infine ho ristuccato con stucco epossidico,per rifinire le articolazioni.
E' un pilota di Harrier che indossa la tuta di volo a tenuta stagna,ma che con le dovute licenze sembra abbastanza simile a quella dei piloti di EFA.
Le rivettature sulle ali sono fatte a manina con apposito strumento,poichè nel kit revell sono assenti.
Il mio intento non era dare all'EFA una marcatura cosi accentuata dei pannelli,non volevo sembrasse troppo vecchio,ma da alcune foto viste di recente dei nostri caccia,ormai non sono più cosi tanto immacolati,e un po' di sbiadimenti quà e la cominciano a farsi vedere,per cui,visto che a  me i toponi monocromatici non piacciono tanto,ho lasciato un minimo di sporcature e pannellature cosi come mi sono venute,per dare un minimo di vivacità,ad un soggeto monocromatico...
Anche se devo dire che le foto enfatizzano tanto, determinate sfumature,che nella realtà sul modello visto dal vivo non si vedono cosi in modo marcato...chiedo scusa per la qualità delle foto....
Critiche e commenti sono ben accetti...
Ciao a tutti

http://s1342.photobucket.com/user/starfighters/library/Eurofighter

Ciao Christian.
Con molto ritardo riesco finalmente a dedicarmi a questo tuo lavoro, che già devo anticiparti, dopo aver visto la "slide" fotografica, ha ripagato ampiamente la tua fatica: ottimo, e non lo dico tanto per dire.
Sulle pannellature e rivettature (fatte a manina), ha fatto un intervento superbo. Come rivettatrice hai usato la Rosie o che altra?
Gli scarichi (soprattutto i petali) sono da urlo affraid 
Le sporcature, a mio avviso, sono imperative, noi siamo in fondo, artisti e non facciamo giocattoloni belli lucidi e "pulitini".
Il modello per me è come il maschio..........."ha da puzzà!!!"
Scherzi a parte, un minimo di weathering, conferisce al modello, un contributo in più di realismo e perchè no, un tocco artistico personale.
Il pilota è un figurino e come tale, si sottopone a tutte le regole della pittura per questo genere.
Personalmente, odio dipingere i figurini  ma vedo che tu te la stai cavando alla grande.
Con una buona opacizzazione ed alcuni colpetti di drybrush (per i chiaro/scuro) son sicuro che otterrai un bellissimo prodotto di grande soddisfazione posto che se non erro, lo hai adattato tu e dunque con un indubbio valore aggiunto.
Resto in attesa dell'aggiornamento conclusivo.
A presto
Giorgio
Contenuto sponsorizzato

Re: WIP EUROFIGHTER REVELL

Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum