Cerca
Risultati secondo:
Ricerca avanzata
Parole chiave

lavoro  

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario


Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Admin
Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 05.06.11
Località : Milano
Vedi il profilo dell'utentehttps://www.adventurephotomodels.com

IL-2 "The Flying tank" - Wood & metal effect project

il Dom Apr 16, 2017 5:04 pm
Ilyushin Il-2 Sturmovik Single seater - ground attack
 Hobby Boss kit, 1:32 scale model





Il kit: HOBBY BOSS 1:32 scale model







Salve a tutti,
provo a cimentarmi con un nuovo studio, o meglio, un diverso  progettino che prevede il ricorso a differenti tecniche sino ad ora, mai combinate insieme dal sottoscritto.
Mi spiego meglio, come dice il titolo, "wood & metal effect" ho intenzione di assemblare il modello IL-2 della Hobby Boss (primo kit che assemblo di questo produttore) lasciandolo per così dire "svestito" come se idealmente,  fosse pronto per essere riverniciato dopo un veloce restauro dovuto ai molti danni subìti all'esito delle interminabili   massacranti missioni di attacco  al suolo operate durante tutto il servizio di difesa prestato in occasione del secondo conflitto mondiale.
Reference :


immagine pubblicata solo ed esclusivamnte quale riferimento tecnico e storico nella presente discussione.


Questa foto è stata la fonte d'ispirazione per lo studio che volevo fare sull'effetto metallo/legno. Infatti il progetto è finalizzato non già per presentare un modello fatto e finito, bensì sottolineare e rivelare  le varie possibilità    che le tecniche modellistiche possono fornire per affrontare nuove esperienze o rispolverare antichi sogni non ancora realizzati.
Tutto qui, dunque lo studio va a cominciare. Il kit viene assemblato c.d.s. (come da scatola) ovvero senza accessori ma cercando di autocostruire i vari pezzi che ci serviranno ( penso in particolare al propulsore Mikulin e supporti, i serbatoi, i collegamenti idraulici ecc.) per completare il modello.
Al lavoro:


- cockpit -



Pannello strumenti: modifica del pannello originale per applicazione di film in acetato lucido in sovrapposizione alle decals:










Il trasparente del pannello strumenti è stato completamente forato con un micro drill  per consentire l'applicazione del film in acetato lucido sottilissimo.
I fori sono stati ripassati e levigati con il set di spilli di precisione della Model Craft atti allo scopo.



immagine postata solo a scopo di riferimento tecnico.












Propulsore Mikulin A-38 : assemblaggio e dettaglio








assemblaggio cavi e connettori con set Meng (resin set dadi e bulloni varie scale):















test di colorazione pannelli vano motore : Vallejo Metal color & Vallejo black flat come primer





Dettaglio interni e test di chiusura:













Test di chiusura del modello (mock-up) - nero flat Vallejo + alluminium metal color Vallejo
rivestimento eliche (MWP) rifinitura e sostituzione mozzo originale con segmento  Albion in metallo:









procedura di rivestimento metallico per eliche (a titolo esemplificativo):



























Procedura MWP (Metal Work Panels) segue: tecnica base di clonazione e scritturazione del pannello :















































































Incisione e lavorazione trasparente anteriore frontale: effetto armatura interna & esterna











Trasparente anteriore frontale : risultato finale



























Procedura MWP  segue  : rivestimento gondole vani carrello - tecnica di  stesura a caldo , ossidazione e brunatura. Impiego di lana d'acciaio .
Data la finalità e la natura dello studio,   il rivestimento metallico del modello avrebbe dovuto  avere, come infatti è avvenuto,  un aspetto "morbido" quasi "setoso" e per lo scopo, ho utilizzato la lana d'acciaio ( rigorosamente con i guanti di lattice per evitare accidentali abrasioni o punture )  finissima dando leggeri movimenti circolari .
Successivamente, sulla superficie "spazzolata", ripulita di eventuali graffi e/o segni, ho steso il polish Iosso specifico per i metalli ed ho lasciato asciugare per una oretta.
Per ottenere  una brunatura realistica e convincente, dopo la stesura  e leggera pulitura del polish, ho dato una piccolissima e leggera "sporcatura" di colore mix di  olio e resina Mussini. Asciugato il tutto, e levato le eccedenze di polish e colore residue,  questo è il risultato finale:






























termine della procedura:





Scratch building: creazione serbatoi, dettagli castello motore, supporto pannelli superiori - utilizzo milliput, cavetteria e lamierino ultrasottile in metallo:

















Predisposizione di piccoli inserti in legno di balsa (0,1 mm):









Procedura MWP (segue) : tecnica avanzata di restauro dei pannelli ammalorati o danneggiati in fase di lavorzione :














Termine della procedura: i pannelli ammalorati sono stati completamente restaurati senza necessità di sostituzione (altra opzione disponibile e semplice da esguire con la tecnica MWP dato che il/i pannello/i ammalorati potevano essere facilmente rimossi dalla sede che tra l'altro, rivelava il giusto e corretto taglio del nuovo pannello.
In questo caso, trattandosi dei semplici segni superficiali facilmente eliminabili, ho optato per un intervento poco invasivo, ovvero, una leggera stesura di stucco liquido Mr Surfacer 1200 per compensare eventuali difformità superficiali. Una leggerissima carteggiatura con carta abrasiva professionale ad alta grammatura (1000) ed inumidita affinchè possa interagire con lo stucco sottostante e riportare il risultato finale secondo le aspettative. Terminato questo passaggio, lasciata asciugare la parte ricondizionata, ho spruzzato con aerografo ( duse 0.2mm e 1,5 bar di pressione)  diluendo con thinner Tamya per acrilici una leggerissima mano di pigmento metallico CMK ( riattivabile a fregamento una volta asciutto ) e questo è il risultato finale:





Preparazione, mascheratura (ascisse e ordinate) per la colorazione "multistrato" effetto legno:

























WOOD EFFECT STUDIO : TEST N.1 ( RB PRODUCTIONS STENCILS WOOD n.3 & 4 )































FINE DELLA SESSIONE DI LAVORO



Galleria fotografica









































































A presto e  come sempre, ottime avventure a tutti i cybermodellisti che si ritrovano a navigare da queste parti.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum